Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La Morra si veste di cultura: per 5 giorni sarà la capitale dei Libri da gustare

Tutto è pronto l’edizione 2014 di “Libri da Gustare”, il Salone del libro #enogastronomico in calendario a La Morra dal 5 al 9 giugno prossimi organizzato dall’Associazione culturale Ca dj’ Amis che, per la prima volta, coinvolge anche la città di Alba. L’appuntamento, che si ripete da 18 anni – grazie all’infaticabile lavoro del presidente dell’associazione, la pittrice Claudia Ferraresi -, rende per cinque giorni la graziosa cittadina piemontese affacciata sulle Langhe crocevia della letteratura dedicata alla cultura agroalimentare e al rispetto del #territorio.

clip Libri da Gustare
Venti i titoli dei libri finalisti, scelti tra quelli pubblicati nel 2013 da una giuria di professionisti della cultura, della comunicazione, dell’arte: sono suddivisi in quattro sezioni (Cultura del cibo, Cultura del vino e del bere, Il cibo in letteratura, Prime pagine per bambini e ragazzi) e resi noti in occasione del recente Salone del Libro di Torino. Adesso la parola passa ai lettori. Sono loro, infatti, che dovranno esprimere, votando, la propria preferenza, contribuendo così nella scelta del titolo vincitore per ciascuna sezione del premio. Le modalità di partecipazione sono indicate in allegato, oppure contattando info@libridagustare.it  – www.libridagustare.itwww.cadjamis.it

Molti gli eventi in programma per le giornate di questa edizione 2014 di “Libri da Gustare” con iniziative che vanno anche oltre la letteratura, coinvolgendo arti e mestieri, canti e musica, spettacolo, fotografia e, naturalmente, tanto cibo e vino con il re Barolo a fare la sua parte. E con tante iniziative con finalità benefiche a favore di Telethon.

Si comincia giovedì 5 ad Alba (ore 11-13) con il convegno sul tema “Benedetti mestieri: l’intelligenza delle mani” organizzato nella chiesa di San Giuseppe dall’omonima associazione culturale sotto l’egida dell’Associazione Paesaggi Vitivinicoli Langhe Roero e Monferrato. Al centro delle relazioni e del successivo dibattito “l’importanza dei mestieri basati sulla manualità in un sistema economico che li ha da tempo svalutati e che li sta oggi riportando al centro dell’attenzione, soprattutto tra le nuove generazioni”.

 Si finisce lunedì 9 con la presentazione a Palas Cerequio di La Morra (ore 15) del nuovo progetto “I Ristoranti della Tavolozza – Custodi del Territorio. Piemonte, Liguria, Costa Azzurra” e l’annuncio del presidente Claudia Ferraresi della nuova partnership intervenuta tra “Libri da gustare” e “Blues & Wine Soul Festival” promosso dall’Associazione Culturale Blues Promotion Association di Agrigento, in programma dal 7 al 10 agosto che, per l’occasione, darà vita al 1° Festival del Giornalismo enogastronomico con l’attribuzione dei “Blues & Wine Awards – Libri da Gustare”.