Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pronto al decollo il primo master di “Wine business” dedicato ai manager d’impresa

       Archiviato con successo il Vinitaly, l’Italia enologica si ritrova com’è d’uso in questi frangenti a valutare le opportunità d’impresa sul tappeto. Soprattutto si ritrova a studiare quelle che possono essere le nuove iniziative finalizzate a creare nuovi sviluppi sui mercati domestico e internazionali. E Vinitaly di indicazioni in questo senso non è stato per nulla avaro. Anzi.

      

Wine300x250
Tra le tante novità emerse dalla grande kermesse vi è l’organizzazione del primo “Wine Business Executive Program”, un master di alta formazione rivolto a imprenditori, manager e officer del settore vitivinicolo che ha per obiettivo l’offerta di strumenti e relazioni in grado di accrescere le competenze necessarie alla governance dell’azienda, nonché riallineare le strategie del business alle nuove sfide e opportunità dei mercati. L’iniziativa, organizzata da Business International di Fiera Milano con il patrocinio di UnioneVini, Assoenologi, Confagricoltura, Federbio, Ismea e Agivi, entra ora nel vivo della propria attività.

       Il corso, informa una nota di Bussiness Internazional, prenderà il via il prossimo 13 maggio a Milano sotto la direzione del professore Stefano Cordero di Montezemolo ed è strutturato in sei moduli didattici che si svolgeranno in due giornate al mese full time, da maggio a dicembre 2014. La Faculty è composta da personalità di primo piano del mondo istituzionale, accademico, aziendale e delle professioni.

       (Per informazioni: http://www.businessinternational.it/Eventi/3236/Wine-Business-Executive-Program o contattare il coordinatore didattico, dottoressa Anna Maria Formicola, al numero 06.84541296 o e-mail: am.formicola@businessinternational.it)