Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Palio di Siena: vino rosso per dipingere il “drappellone” della Madonna dell’Assunta

A pensarci, è davvero strano che finora a Siena non ci avessero pensato prima. Ma, come recita l’adagio, non è mai troppo tardi. E infatti è arrivato il momento di fare dipingere il “drappellone” del Palio di Siena utilizzando il vino, mescolato con altri colori.

Vendemmia uve Sangiovese Lo ha deciso per la prima volta la Giunta comunale senese che ha affidato l’incarico di dipingere il Palio all’artista fiorentina Elisabetta Rogai, nome legato a EnoArte@, ovvero una tecnica pittorica che consente di dipingere usando anche il vino rosso (nella foto, vendemmia di Sangiovese).

Il “drappellone” a base di vino verrà assegnato al vincitore del Palio della Madonna dell’Assunta in calendario il prossimo 16 agosto.

Il mandato della Giunta specifica che l’artista dovrà dipingere il Palio salvaguardando i diversi requisiti iconografici e cromatici che caratterizzano ogni edizione dell’opera. Per cui  il vino sarà integrato da altri materiali e riferimenti allegorici che richiamano uno dei tratti più tipici e universalmente riconosciuti dell’identità territoriale senese: quello della produzione agroalimentare e del secolare legame tra la città e le sue campagne.